Home > Community > La cittadinanza attiva con il progetto YoungERcard a Play Festival del Gioco

La cittadinanza attiva con il progetto YoungERcard a Play Festival del Gioco

30-03-2017

Anche quest'anno il Servizio Politiche Giovanili del Comune di Modena partecipa agli eventi di Play Festival del Gioco che si terranno il 31 marzo, l'1 e 2 aprile 2017. Lo fa promuovendo in particolare il progetto YoungERcard della Regione Emilia-Romagna al quale il Comune di Modena ha aderito il 16 settembre 2015.

I giovani in possesso della YoungERcard avranno diritto all'ingresso ridotto alla fiera Play Festival del gioco: da 14 a 11 €.

Interesse dell'Amministrazione Comunale è contaminarsi con il mondo del gioco intelligente cercando modi e strategie di contatto con gli interessi giovanili e l'energia forte che si sta muovendo in questo senso sul territorio modenese; ne è chiaramente l'espressione massima la Fiera di Play Festival del Gioco che sta calamitando interessi di tutte le grandi case da gioco nazionali e internazionali.

In questo senso varie sono le esperienze di gioco che il Comune di Modena ha sperimentato: da Urban Game, Larp, al gioco di carte ispirate a Love Letter sotto l'insegna del DuendeMo per promuovere la cittadinanza attiva collegandosi al progetto YoungERcard.

In fiera l'importanza di questa progettualità verrà accolta dalla grande inziativa organizzata dai Musei Civici Modenesi tesa a lanciare il progetto di Mutina Splendidissima.

Durante Play Festival del Gioco

Il 31 marzo, l'1 e il 2 aprile 2017 il Servizio politiche giovanili parteciperà all'urban game sulla Guerra di Mutina che avrà luogo nelle strade e nelle piazze del centro cittadino. Ai due migliori giovani di ogni manche, in possesso della YoungERcard, verrà regalato il nuovo gioco di carte ispirato a Loving Letter prodotto in specifico per questa edizione di Play: Loving Mutina.