Alternanza Scuola-Lavoro

Homepage > Alternanza Scuola-Lavoro

L’alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.
L’Alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, licei compresi, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in linea con il principio della scuola aperta.

Quale prospettiva di integrazione tra YungERcard ed Alternanza?
I percorsi di alternanza possono nascere dalla sinergia di azione tra Centri di Aggregazione Giovanile, Scuola e Informagiovani e possono rappresentare una risposta concreta per costruire progetti validi per il futuro dei ragazzi, valorizzandone potenzialità e talenti.

Gli enti si stanno organizzando già da tempo per realizzare tali percorsi adottando metodologie che integrino al meglio YoungErcard ed Alternanza.
I Comuni come quello di Parma e di Reggio Emilia lavorando già da tempo su questo tema.
Dall’anno scolastico 2015/16 il servizio Officina Educativa del Comune di Reggio Emilia ha iniziato a sviluppare percorsi di alternanza scuola lavoro in collaborazione con la maggior parte degli istituti superiori di Reggio.
La modalità di realizzazione utilizzata, è quella della “Impresa formativa simulata”, attuata mediante la costituzione di una azienda virtuale animata dagli studenti e che fa riferimento a una azienda reale (azienda tutor) che costituisce il modello di riferimento da emulare. Sul sito https://portalegiovani.comune.re.it/?page_id=22097 l’elenco dei progetti attivati.

Ampliare e diversificare i luoghi e i tempi di apprendimento dei ragazzi, diventa oggi un’occasione fondamentale per accrescere la motivazione allo studio, scoprire i propri interessi, le vocazioni, gli stili di apprendimento che contraddistinguono ciascun ragazzo/a in un’ottica di sviluppo coerente e pieno della persona. Partendo da questi presupposti fondamentali, il Comune di Parma intende offrire al mondo della scuola un supporto sia in termini di contenuti progettuali, sia sul piano organizzativo, per poter affrontare al meglio questa sfida che speriamo possa integrare sempre più il mondo dell’educazione formale con quello dell’educazione non formale e informale.
Sul sito https://informagiovani.parma.it/informagiovani/scuola/scuole-superiori/1810-alternanza-scuola-lavoro-i-progetti-disponibili.html l’elenco dei servizi che possono accogliere studenti.

I Comuni sopra ricordati sono solo un esempio tra i tanti che si stanno muovendo in questo settore. Pertanto aggiorneremo questa pagina man mano che si presenteranno progettualità interessanti sul rapporto alternanza/youngEcard.